Trattamenti osteopatici,
posturologia e kinesiologia.

Plantari su misura
Sistema di riproduzione colonna vertebrale in 3D

Home

La mia carriera in ambito sanitario inizia nel 1993. Diplomato (ora laurea in scienze infermieristiche) come infermiere presso gli Ospedali Riuniti di Bergamo, ho proseguito gli studi conseguendo un master in economia sanitaria e management e dal 2017 grazie a svariate esperienze professionali maturate presso poliambulatori, mi sono avvicinato alle terapie fisiche. Appassionandomi alla materia, ho approfondito le mie conoscenze con studi in Posturologia e Kinesiologia, iniziando poi una stretta collaborazione con il Dott. Fusco Mario (Tel: 334 3900302), specialista in Neurochirurgia e con svariati professionisti (ortopedici ecc…). Mi avvicino al mondo delle discipline olistiche compiendo studi di fitoterapia e floriterapia, ho così l’opportunità di trattare i miei pazienti tramite terapie naturali per problemi non solo legati alla colonna vertebrale. Aver intrapreso questo nuovo percorso, mi permette di offrire un approccio globale alla salute psico-fisica della persona. 

Chi è il Kinesiologo

Il Kinesiologo è quella figura professionale che opera nel campo del movimento umano attivo (kinesiologia) con lo scopo di promuovere il benessere psicofisico della persona (normodotata o disabile).

E’ un professionista che si occupa del movimento in tutte le sue forme: ambito sportivo, ambito rieducativo, ambito preventivo, ambito ricreativo e ambito ludico. Quindi applica le sue conoscenze per raggiungere gli obiettivi che il paziente/atleta si è proposto riguardo la postura, il dimagrimento, la rieducazione del movimento, il potenziamento della struttura muscolare, ecc…

Ricordiamo che la Kinesiologia è appunto la scienza che studia il movimento del corpo umano in tutte le sue forme.

Terapie naturali

Attività svolte dal Kinesiologo

  • Allena il tono muscolare

  • Segue gli sportivi nella preparazione atletica

  • Stimola i gesti motori

  • Educa i pazienti ad uno stile di vita attivo

  • Corregge le posture scorrette

  • Effettua la ginnastica posturale e la ginnastica correttiva

  • Educa il movimento corporeo

  • Adatta il movimento a tutte le attività quotidiane

Cosa è l’osteopatia

L’osteopatia, attraverso il trattamento manipolativo osteopatico, si occupa di ripristinare la funzionalità e lo stato di salute perduti a causa di un trauma o di una patologia che hanno causato l’insorgenza di una disfunzione somatica. Si dimostra efficacia anche nella prevenzione e mantenimento dello stato di salute.
L’efficacia del trattamento osteopatico emerge dai risultati clinici e scientifici, come dimostrato dalle Linee Guida sulla Lombalgia.
Il suo valore terapeutico, oltre ad essere testimoniato dagli stessi pazienti, è dimostrato dalle evidenze emerse dalla ricerca scientifica.
Le “American Osteopathic Association guidelines for osteopathic manipulative treatment (OMT) for patients with low back pain”, pubblicate sul JAOA, dimostrano l’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico nella lombalgia cronica aspecifica. Quelle aggiornate nel 2016 dimostrano che il trattamento manipolativo osteopatico (TMO) non solo migliora lo stato funzionale nei pazienti, riducendo sensibilmente i dolori cronici, acuti e non specifici nella lombalgia cronica aspecifica, ma è efficace anche nel caso di donne in gravidanza e nel post-partum.
Altre condizioni sintomatologiche in cui il TMO ha buoni risultati di efficacia, sono il reflusso gastroesofageo, la sindrome del colon irritabile e la coccigodinia (dolore al coccige). Inoltre, tra i numerosi studi condotti, le evidenze scientifiche hanno dimostrato l’efficacia dell’osteopatia nella cura di:

  • Cefalea tensiva episodica, mostrando una riduzione dell’intensità media degli attacchi e del numero di farmaci sintomatici assunti;

  • Disfonia, con una riduzione del dolore dei muscoli perilaringei e un’influenza positiva sulle condizioni di produzione vocale;

  • Dismenorrea: La Ricerca dimostra che una serie di cinque trattamenti osteopatici per un periodo di tre cicli potrebbe essere utile per le donne che soffrono di dismenorrea primaria;

  • Sindrome dell’intestino irritabile. Gli studi evidenziano risultati favorevoli per il TMO nella gestione della sindrome dell’intestino irritabile se confrontati con lo standard delle terapie mediche e con gli interventi placebo

Prenota ora la tua visita


Zaccheo Inf. Giupponi

Via Alberto da Giussano, 12 - 24068 Seriate (BG) | Tel. 339 6985456 | e-mail: info@terapiefisiche.com | C.F. GPPZCH72H05A794Y |P.IVA 03143640161

Copyright © 2021 | Tutte le immagini e i contenuti presenti in questo sito sono coperti da copyright.
Designed & developed by Web Marketing Planners